“Un reporter in valigia”
tra gli artigiani del Salento

Scoprire il Salento al di là del turismo estivo, fuori stagione, nella sua dimensione più intima, quella della tradizione artigiana e della vita dei borghi. È quanto si prefigge la nuova stagione della web-serie di viaggi ‘Un reporter in valigia’ che pubblica sui propri canali social quattro episodi dedicati a questa terra. Nei video, il viaggiatore e narratore Mirco Paganelli snocciola non solo i retroscena storici e artistici dei luoghi visitati, come oramai ha abituato il pubblico delle sue esplorazioni in lungo e in largo per il Belpaese. “Racconto soprattutto storie di gente comune – spiega il video-maker -, come quelle degli artigiani di Ruffano, che sono i protagonisti del primo episodio”.

FOTO UFFICIO STAMPA

Cosa possono avere in comune un ceramista, un restauratore di oggetti in rame e un tamburellista? “Al di là della passione, c’è la musica”, spiega Paganelli, che nel video traccia un parallelo fra queste tre forme d’artigianato. “Tutti e tre producono con le proprie mani armonie differenti in un’orchestrazione che sa di antico”, rivela Paganelli. 

L’incipit del video è all’insegna del dialogo fra saperi diversi, quelli di Corigliano d’Otranto. “Sono rimasto colpito dall’attenzione di questa città salentina a temi come l’integrazione tra culture diverse, la parità di genere e i diritti civili”, dichiara Paganelli, che con la sindaca del borgo si sofferma a parlare del ruolo della donna. Il nuovo episodio è online ai seguenti link: YouTubeFacebook e Instagram. Ogni venerdì pomeriggio ne uscirà uno nuovo. 

 

Presentazione ‘Un reporter in valigia’- VIDEO

 

Come guardare gli episodi? Durante la pubblicazione di una stagione, ogni venerdì pomeriggio viene caricato uno nuovo episodio sul canale YouTube, il profilo Instagram @unreporterinvaligia e la pagina Facebook ‘Un reporter in valigia’. Gli episodi vengono trasmessi anche in tv su Teleromagna.

Cos’è ‘Un reporter in valigia’? La web-serie a metà tra il documentario e il blog di viaggio, è il frutto del racconto in prima persona del video-reporter Mirco Paganelli che dialoga con lo spettatore unendo approfondimenti storico-culturali a impressioni di viaggio e interviste con la gente del posto. Ogni video è girato e montato in autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *