Un Lecce brillante spegne l’Atalanta nella prima vittoria al Via del Mare

La cronaca del match dei giallorossi in casa contro l’Atalanta di Gasperini

Al Via del Mare Lecce e Atalanta si sfidano per la 14° giornata di Serie A. La squadra di Baroni, reduce dal pareggio con l’Udinese per 1-1, cerca di continuare sull’onda della ritrovata serenità ed equilibrio, cercando di mettere in saccoccia la prima vittoria stagionale in casa, mentre l’Atalanta di Gasperini cerca 3 punti per riscattare la recente sconfitta (per 2-1) contro il Napoli di Spalletti.

I giallorossi scendono in campo con il fedelissimo 4-3-3, ma con un tridente offensivo inedito formato da Strefezza, Colombo e Di Francesco, che parte sin dal primo minuto. L’undici di Gasperini, invece, è schierato con un 3-4-1-2, con Zapada e Malinovskyi a fare contrasto a Baschirotto e company.

Primo tempo

Ottimo inizio dei giallorossi, ben amalgamati in campo e con inventiva. Strefezza ci prova al 7′, dopo un’ottima giocata di Colombo che magistralmente fa penetrare il pallone in aerea, ma il sinistro è troppo debole e Sportiello non ha grosse difficoltà a tenerla a sé. Al 15′ i giallorossi sfiorano la porta con una conclusione di Colombo, dopo triangolata tra Gendrey e Strefezza.

Il Lecce domina il match e la squadra di Gasperini sta a guardare: fantastica doppietta giallorossa, tutta in due minuti, che fa letteralmente esplodere il Via del Mare: al 28′ sugli sviluppi del corner, irrompe il maciste del Lecce Federico Baschirotto, anticipando Colombo, che la mette dentro. Il difensore giallorosso, che in un secondo diventa un maratoneta volando sotto la curva nord, in visibilio per lui.

Dopo solo un minuto, su errore di Okoli ci pensa Di Francesco a siglare il raddoppio giallorosso: il Via del Mare diventa una bolgia.

L’undici bergamasco tenta di correre ai ripari e al 40′ ci riesce in parte: bella giocata di Malinovskyi, che serve in area Zapata che questa volta non sbaglia. 2-1.

Foto Michel Caputo per Salento News

Secondo tempo

Le squadre rientrano in campo: il Lecce non cambia nulla, doppio cambio, invece, nell’Atalanta: dentro Koopmeiners e Maehle per De Roon e Soppy. Al 50′ azione interessante dei giallorossi, con Strefezza che dal limite, manda la palla fuori di poco. Al 62′ Baroni mescola le carte in zona offensiva: dopo l’ottima prestazione, applaudita dal Via Del Mare, fuori Di Francesco e Strefezza per Banda e Oudin. Ulteriore cambi per la formazione giallorossa al 72′ per tentare di chiudere il match: escono Colombo e Blin per Ceesay e Bistrovic.

L’Atalanta le prova tutte per cercare di rimontarla, buttando dentro il campo di gioco anche Hojlund e Boga, al posto di Malinovskiy e Zortea. Baroni cerca di chiuderla definitivamente facendo entrare l’esperienza di Samuel Umtiti per Gendrey.

I 5 minuti di recupero assegnati da Aureliano non bastano ai bergamaschi per rimontarla: una splendida luna piena accompagna i giallorossi nella loro prima vittoria stagionale in casa.

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Lecce, anche Helgason in nazionale

Next Article

Baroni: “Oggi c’è da elogiare tutti”

Related Posts
Total
9
Share