Sanremo 2024, Geolier: “Non mi sento di aver rubato nulla, è stato brutto esibirsi coi fischi”

SANREMO – Reduce dalla vittoria della serata cover con il suo medley omaggio a Napoli, Geolier commenta i fischi che lo hanno ricoperto ieri al Teatro Ariston dopo la sua proclamazione. Il rapper napoletano non nasconde l’imbarazzo di aver dovuto cantare con l’Ariston che fischiava ed andava via:

“I fischi sono un modo per esternare un parere, come l’applauso. Ieri mi sono esibito davanti all”Ariston che fischiava, le persone se ne andavano. E’ stato difficile, veramente. Però alla fine è un parere, le persone potevano applaudire come stare neutre”

Io rappresento la Napoli dei ragazzi che ce la vogliono fare, come esiste la Napoli bella esiste la brutta, come in ogni città. 

Io ho una fanbase che mi ha sempre supportato e aha sempre fatto non solo a Sanremo. Io mi sono esibito semplicemente e non mi sento di aver rubato nulla.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Sanremo 2024, Cosa Resta Top&Flop della quarta serata

Next Article

Cosa Resta top&flop, la finale di Sanremo 2024

Related Posts
Total
0
Share