“È ora di cambiare rotta!”, il Presidio Giovanile invia una lettera aperta alla ASL per l’apertura dell’hub vaccinale di Squinzano

La campagna di sensibilizzazione “È ora di cambiare la rotta!” a cura del Presidio Giovanile di Squinzano, ha riscosso un grande successo mediatico, e ora lo stesso gruppo di giovani chiede l’apertura del centro vaccinale di Squinzano.

Vignetta creata dal Presidio Giovanile

Vista l’attuale emergenza sanitaria che colpisce duramente il Comune di Squinzano, il quale ha raggiunto la soglia ragguardevole di 254 casi, secondo l’ultimo report ufficiale diramato dalla Asl di Lecce, è importante dare un segnale e un servizio alla cittadinanza.

Ecco perché il Presidio Giovanile chiede l’apertura immediata del centro vaccinale di Squinzano, vista anche la disponibilità già data da parte dello stesso Comune di una struttura da adibire ad hub per le somministrazioni.

Ecco la lettera aperta inoltrata ufficialmente alla Direzione della Asl Leccese, DDS Campi Salentina:

“Gent.mi responsabili della struttura sanitaria,

vista l’attuale emergenza epidemiologica che colpisce molto duramente il Comune di Squinzano, il quale ha raggiunto come ben sapete la soglia ragguardevole di 252 casi di positività al virus COVID-19 e il più alto tasso di contagiati rispetto alla popolazione;

considerata la disponibilità di una struttura da adibire ad hub vaccinale, già concessa dal Comune di Squinzano;

si chiede, nel caso in cui non vi siano motivi ostativi, un’immediata apertura del centro in modo che si consenta alla popolazione squinzanese una più efficace e agevole adesione alla campagna vaccinale e che, comunque, si dia un messaggio di vicinanza istituzionale alla popolazione.

Nell’ipotesi di presenza di motivi d’impedimento si chiede, cortesemente, di conoscerne la natura in modo da prestare, se possibile, il proprio contributo coinvolgendo anche il resto della cittadinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *