Che estate sarebbe senza quel tormentone che canticchi tutto il giorno fino a quando vai a dormire? Anche quest’anno ce l’hanno regalato i Boomdabash insieme all’amica Alessandra Amoroso, “coppia” già consolidata dell’estate 2019, quando ci avevano fatto ballare con “Mambo Salentino” per tutta la stagione e oltre.

Il “mambo” dei salentini era stato un successo anche delle vendite, con un triplo disco di platino per le più di 150.000 copie vendute e quasi 90 milioni di visualizzazioni per il videoclip ufficiale, girato in una masseria di Martina Franca, nel Salento.

Alessandra Amoroso e i Boomdabash

E quest’estate ci riprovano di nuovo, perché “squadra che vince non si cambia”. Il nuovo pezzo si chiama Karaoke, ed è uscito oggi, 12 giugno 2020.

Il brano è una summer hit in perfetto stile reggae – pop, un pezzo di grande impatto che ben rispecchia l’inconfondibile grinta che da sempre caratterizza il gruppo, una delle migliori reggae band italiane in grado di mixare sapientemente sonorità reggae, pop, soul, drum & bass e hip hop.

Questa notte finisce che facciamo tardi e torniamo a casa a piedi” canta Alessandra, che ti riporta al ricordo delle estati passate in compagnia degli amici, a fare notte fonda in spiaggia a guardare le stelle.

“Voglia di ballare un reggae in spiaggia
Voglia di averti qui tra le mie braccia
in una piazza piena
per fare tutto quello che non si poteva
” suona, invece, come un tentativo di ripresa dopo il difficile momento passato dall’Italia e dal resto del mondo, a causa del Coronavirus, che ci ha costretti alla quarantena in casa per più di due mesi. La voglia di ritrovare gli amici, il proprio fidanzato, gli affetti di sempre e ballare senza pensieri, fare karaoke a bordo piscina.

Karaoke” nasce dalla profonda amicizia che lega i Boomdabash con Alessandra Amoroso, un rapporto di reciproca stima e affetto genuino che dura da molti anni.

Ora più che mai sentivamo il bisogno di condividere le nostre emozioni con qualcuno per noi di veramente speciale – dichiara la band – ecco perché abbiamo deciso di richiamare la nostra amica Alessandra Amoroso mentre stavamo lavorando a Karaoke nel periodo del lockdown. E’ stato per tutti un periodo molto difficile, di restrizioni, di pensieri e riflessioni continue. Nonostante quest’estate si annunci diversa e dal sapore particolare nutrivamo la necessità di scambiare con lei e con il nostro pubblico un messaggio di speranza positiva per cominciare a rinascere. Karaoke è un inno alla vita, un grido di speranza connotato da una passionale voglia di rinascita, come se fosse il primo giorno di una nuova estate. Seppur ancora con le dovute precauzioni abbiamo fortemente bisogno di ritrovare quei sorrisi che per mesi abbiamo perso, riscoprendo il calore e l’abbraccio delle persone a noi più care. E’ fondamentale ritrovare la gioia di vivere e cantare. In questo la musica è in grado di aiutarci, facendoci sentire meno soli. Karaoke nasce proprio dalla voglia d’estate che ognuno di noi ha, un brano nato con lo spirito di far ballare, non importa se a casa o se in spiaggia, l’importante è lasciarsi trasportare dalle vibrazioni positive che solo la musica è in grado di regalarci”.

Questo brano – dichiara Alessandra Amoroso – nasce da un legame forte e solido di amicizia sincera basata su valori, radici e dal semplice desiderio di voler fare musica dopo un periodo difficile per tutti. È un brano fatto di felicità che spero possa donare tanta forza e entusiasmo come ha fatto con me!!!Karaoke non è solo una canzone, ma segna un momento per tutti noi e ci dona nuove prospettive per il futuro.”

Grazie ad un sound coinvolgente e ad un ritornello diretto e vincente che rimane nelle orecchie sin dalle prime note, “Karaoke” è una contagiosa esplosione di vitalità, un pezzo di estrema forza in cui melodie reggae, elettroniche e pop si mescolano perfettamente in un tutt’uno davvero inedito e sorprendente dando vita ad un’atmosfera unica destinata a farci alzare il volume, ballando per tutta l’estate. Una canzone leggera destinata a diventare una delle hit di questa calda estate ormai alle porte.

La copertina di “Karaoke”

Di Vincenzo Casilli

Fondatore “La stampa è per eccellenza lo strumento democratico della libertà.” Visconte Alexis de Tocqueville

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *