I Negramaro stasera ospiti al Festival di Sanremo con un omaggio al grande Lucio Dalla

La terza serata del Festival di Sanremo, quella di stasera, sarà nel segno del ricordo del grande Lucio Dalla, a nove anni dalla scomparsa, in una data importante per l’artista, il 4 marzo, giorno di nascita e titolo del capolavoro “4 marzo 1943″.
Saranno i Negramaro, che apriranno la serata, ad offrire all’ascolto dei telespettatori un omaggio dedicato al cantautore bolognese che sarà sicuramente intenso visto che da sempre per la scrittura di Giuliano Lucio è stato una fonte di ispirazione.

I Negramaro

A dimostrazione di ciò nell’ultimo album Contatto, uscito il 13 novembre scorso, nel brano “La terra di nessuno” Dalla è citato nel testo con un riferimento alla canzone “Anna e Marco” e omaggiato con uno dei suoi tipici vocalizzi.
È l’unica traccia, ha spiegato Giuliano Sangiorgi, scritta durante il lockdown a seguito della pandemia da Covid-19 ispirata proprio dalle le strade deserte che abbiamo visto dai balconi, «che non erano terre di nessuno ma di tutti che abbiamo la responsabilità di ripopolarle, magari con figure quasi evangeliche come Anna e Marco di Lucio Dalla, due novelli Adamo ed Eva simboli di diversità, di periferia, di voglia di cambiare il mondo».
Non ci resta che attendere l’esibizione sul palco di un ‘asettico‘ teatro Ariston stasera, sicuri che i Negramaro bisseranno la standing ovation del 2018 – quando per la prima volta da super ospiti incantarono la platea di Sanremo con i brani dell’ultimo album e un duetto memorabile con Claudio Baglioni- ma che non essendoci pubblico gliela faranno i milioni di Italiani incollati ai teleschermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *