#EmergentInSalento: Filippo Bisio, scrittore prodigio

Filippo Bisio nasce il 26 marzo 1999, e già dall’età di 14/15 anni pensa di scrivere un libro, per raccontare la sua storia.

La sua storia è particolare e il suo progetto la racconta tutta: la storia dell’infanzia e dell’adolescenza di un ragazzo che non ha mai permesso alla sua patologia di avere la meglio sulla sua vita di tutti i giorni e sui suoi desideri, e che, talvolta con rabbia e tensione, combatte contro una società che con fin troppa facilità dà etichette e non accetta che ogni persona sia un individuo a sé, diverso quindi da tutti gli altri, e che la normalità sia una delle tante invenzioni dell’essere umano.

«Questo progetto, racconta Filippo, è nato in una macchina alle prime luci dell’alba quando avevo 14 /15 anni dissi ad un’amico: “ma se scrivessi un libro ?” e, continua: Lui mi rispose dicendo: “prima metabolizza tutto ciò che hai passato poi potrai scrivere ciò che vuoi”.

Ho deciso di scriverlo per dare coraggio alle persone e per far capire che bisogna reagire e non mollare mai e perciò ho deciso di raccontare una parte della mia storia per questo motivo. Spero che molti lo leggeranno perché posso dare molto alle persone.

Il libro è acquistabile a questo link.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Roby Facchinetti in concerto stasera alla Marina di Mancaversa

Next Article

Gallipoli, l’onda arcobaleno del “Salento Pride” inonda la città

Related Posts
Total
0
Share