Dopo 8 anni il Salento Pride torna a Lecce: migliaia di persone in piazza

Dopo otto anni nella storica collocazione di Gallipoli, il Salento Pride è tornato oggi tra le strade di Lecce per un percorso di oltre tre chilometri nel cuore della città. Più di mille persone hanno invaso il centro di Lecce. 

La giornata di oggi è stata l’evento culmine dell’organizzazione Pride Month 2022 che ha impegnato le associazioni, le istituzioni e la popolazione delle tre provincie, Lecce, Brindisi e Taranto per quasi un anno, supportata da una lunga campagna promozionale di forte impatto visivo e il patrocinio del Comune di Lecce.

Tra i partecipanti anche il sindaco Carlo Salvemini, che con una nota su Facebook dice: 

“Finché non sarà affermato il diritto, formale e sostanziale, a poter vivere appieno la propria identità e libertà, ci sarà bisogno del Pride. Finché ci saranno discriminazioni o saranno imposte sofferenze a chi sceglie di essere semplicemente ciò che è, ci sarà bisogno di manifestare. Oggi la nostra città ha visto migliaia di giovani e meno giovani unirsi a questa festa dal forte significato politico. È politica, nel senso più nobile del termine, unirsi per affermare diritti e libertà civili. Sono felice e orgoglioso della risposta che Lecce ha dimostrato in questa giornata. Ringrazio gli organizzatori e quanti hanno garantito che questa gioia di vivere potesse manifestarsi in maniera così bella”.

SALENTO PRIDE 2022
Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Al Teatro comunale di Novoli va in scena “WONDERLAND”, l’opera inedita di Dalila Arnesano

Next Article

Doppio colpo in casa Lecce: Falcone e Askildsen hanno firmato

Total
1
Share