Domani Lecce-Atalanta

E’ già vigilia di campionato per il Lecce che torna in campo domani alle 18:30 al Via del Mare contro l’Atalanta.

L’Atalanta si è confermata, anche in questa stagione, una delle realtà più importanti di questo campionato. Attualmente occupa il quarto posto, frutto di 8 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, di cui l’ultima sabato scorso in casa contro la capolista Napoli. Quella di Gasperini, tuttavia, non è più la squadra tutta grinta e pressing delle scorse annate: sulla storica difesa a tre, infatti, il tecnico ha costruito una squadra dinamica, meno votata al gioco sulle fasce e più a quello in profondità, sfruttando appieno le caratteristiche dei suoi veloci attaccanti. La sorpresa di questa stagione è Ademola Lookman, attaccante ex Leicester già a quota 6 goal, che si sta esprimendo a livelli mai raggiunti prima in carriera. Importante anche il ritorno dall’infortunio di Duvan Zapata in attacco, che restituisce alla squadra di Bergamo quel riferimento che era venuto a mancare soprattutto dopo l’infortunio dell’ex giallorosso Luis Muriel.

Ademola Lookman – Attaccante dell’Atalanta

Per il match del Via Del Mare la Dea dovrebbe presentarsi con il classico modulo 3-4-1-2 con il tandem offensivo composto proprio da Zapata e Lookman, con l’ex Salernitana Ederson sulla trequarti.

In casa Lecce si registra il rientro di Pongracic, out nella sfida di Udine, al posto dell’infortunato Umtiti. Chance dal primo minuto per Di Francesco, autore di ottimi spezzoni nelle ultime uscite e pronto a confermarsi anche da titolare al posto di Banda, convocato ieri nella sua nazionale. Per il resto dovrebbero essere confermati gli 11 di Udine, con Colombo al centro dell’attacco e la mediana composta da capitan Hjulmand, Blin e Gonzalez.

Morten Hjulmand – Capitano del Lecce

Nell’ultimo match tra Lecce e Atalanta al Via del Mare non finì bene per i giallorossi: finì 7 a 2 per gli uomini del Gasp, con la tripletta di Zapata e il gol, tra gli altri, dell’ex Muriel.

Era Marzo 2020 e quello fu, tra l’altro, l’ultimo match prima dell’esplosione della pandemia Covid-19 e del lockdown.

Un’altra storia, un’altra partita e, siamo sicuri, tutto un altro Lecce.

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Clichè, il nuovo brano di Sestra che racconta il loop amoroso dell’artista

Next Article

Progetto Nati per leggere: nuovo presidio alla biblioteca OgniBene di Lecce

Related Posts
Total
9
Share