Non si ferma lo spettacolo sul palco del Palasummer, è tempo di risate senza freni con VALENTINA PERSIA. Dopo Alberto Farina, Pino Campagna e I PanPers, è ancora il cabaret ad attirare i riflettori del palco leccese, con la comica, imitatrice e barzellettiera, attrice e ballerina tra le più note del piccolo schermo, che giunge in Salento dopo la fortuna avventura nell’ultima edizione de “L’Isola dei Famosi”.

Foto ufficio stampa

La Persia non è l’unico nome nazionale importante del cast artistico con cui la struttura di piazza Palio chiuderà il mese di luglio, visto che il programma degli eventi proporrà due live musicali davvero da non perdere per il 30 e 31 luglio, rispettivamente con Matthew Lee e con i Sud Sound System, ques’ultimi con un dj-set ricco di sorprese insieme ai dj di Radio 105.

Divenuta popolare in trasmissioni come “La sai l’ultima”, nel lontano 1994 sotto la conduzione di Pippo Franco, Valentina Persia ha riconquistato il piccolo schermo lo scorso anno, arrivando sul podio del reality dei vip sulle spiagge dell’Honduras. Nata a Roma il 1 ottobre del 1971, dal 1998 al 2002 ha fatto parte come special guest della trasmissione che celebra i barzellettieri d’Italia, ma negli anni ha fatto parte del cast degli show del Bagaglino come “E io pago” così come comparsa in cinepanettoni e fiction televisive come “Caterina e le sue figlie 2”, “L’onore e il rispetto 2”, “Gabbia di matti” e “Buona giornata” di Carlo Vanzina, con Christian De Sica. Simpatia da vendere, ma anche titoli eccellenti che fanno di lei un’artista completa a 360 gradi: nel 1990 ha conseguito il diploma di ballerina solista presso l’Accademia Nazionale di danza mentre nel 1995 ha ottenuto il Diploma di recitazione al Ribalte, partecipando anche a diverse produzioni teatrali così come a diversi spettacoli, con ruoli da protagonista. Nel novembre 2020 ha scritto anche un libro, dal titolo “Questo bimbo a chi lo do. Come la depressione mi ha aiutata a diventare mamma”, un’intensa istantanea che racconta l’arrivo dei gemelli Lorenzo e Carlotta, nati nel 2015, e tocca con estrema intimità la sfera personale dell’attrice, che ha vissuto un momento di profonda crisi personale. Lo spettacolo, con inizio previsto per le ore 21, sarà ad accesso gratuito come tutti quelli programmati finora dal Palasummer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *