Negramaro e One Republic, quando la quarantena diventa musica

In questo periodo di lockdown forzato per l’Italia quasi tutti i settori si sono dovuti fermare ed affrontare il difficile momento dettato dalla situazione, compreso il settore dello spettacolo (e della musica) che a tutti gli effetti sarà tra gli ultimi a ripartire, con difficoltà.

La quarantena però non ha fermato la voglia di fare e l’intraprendenza nel creare nuovi progetti, seppur da casa.

Negramaro e One Republic

È così che è nata una collaborazione del tutto inaspettata: quella tra i Negramaro e la band One Republic: il frutto di questa sorprendente collaborazione arriva in radio e in tutti gli store digitali venerdì 29 maggio, con il brano “Better Days – Giorni migliori”.

Come è nata questa collaborazione?

Un giorno, ascoltando un servizio alla CNN dove si raccontava dell’Italia e dell’emergenza nel nostro paese, Ryan Tedder, frontman della band OneRepublic, si imbatte nella voce di Giuliano Sangiorgi, voce e leader dei Negramaro, e ne rimane piacevolmente colpito.
Il passo successivo porta i Negramaro a collaborare con i OneRepublic; il loro incontro ha preso forma e vita in pochi giorni, attraverso uno scambio di messaggi a distanza, tramite Instagram.

Il nuovo brano sarà contenuto nel nuovo album della band statunitense “Human” (scritto in buona parte in Italia, come ha raccontato Ryan Tedder sui suoi social) e la cui uscita è stata rimandata proprio a causa dell’emergenza Covid.

Total
2
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

La cantautrice pugliese Francesca D'Angeli canta "Fidati di me"

Next Article

Emma 36, la cantante salentina compie gli anni: «Ho imparato a guardare il bicchiere mezzo pieno»

Related Posts
Total
2
Share