Emma Marrone è tornata sui social dopo l’annuncio, lo scorso 20 settembre, di una pausa forzata dalla musica per affrontare un problema di salute. Il post arriva a otto giorni dal precedente e mostra un braccialetto identificativo di quelli utilizzati in ospedale.

Sono stati dei giorni di vera apprensione per tutti i fan e per tutte le persone vicine alla cantante salentina, dopo che la stessa ha annunciato di doversi obbligatoriamente fermare per affrontare al meglio un problema di salute. Quelle pubblicate nel post di oggi da Emma sono, finalmente, bellissime notizie: la cantante ha spiegato che l’operazione è andata bene e di avere bisogno ancora di un po’ di tempo e riposo per riacquistare le forze. Emma rassicura tutti i suoi fan, come ha fatto anche nei giorni scorsi, mostrando una grandissima forza, e ringrazia anche tutte le persone che le sono state vicine nell’affrontare la malattia.

Sono stati infatti migliaia i messaggi di incoraggiamento e di amore dimostrati alla cantante dopo l’annuncio dello stop forzato. L’hashtag #ForzaEmma è stato in trend topic per un’intera settimana, con messaggi di auguri che sono cresciuti di giorno in giorno, segno dell’amore e del rispetto che Emma ha trasmesso ai suoi fan in questi 10 anni di carriera. 10 anni di carriera che i fan hanno comunque voluto festeggiare nella giornata di ieri, ricorrenza decennale dall’entrata di Emma nella scuola di Amici di Maria De Filippi, evento che ha inevitabilmente portato la cantante salentina a farsi conoscere dal grande pubblico. L’hashtag #10annidiEmma è stato, infatti, in tendenza sin dai primi minuti della mezzanotte, e tantissime sono state le persone che hanno voluto ripercorrere la carriera della cantante, condividendo i momenti più belli vissuti insieme.

Emma nel post pubblicato poco fa ha anche annunciato di volere il tempo necessario per potersi rimettere e tornare alla grande dal suo pubblico, che l’aspetta trepidamente per poter finalmente festeggiare come conviene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *