Torna la settima edizione del “Presepe Vivente” nel suggestivo borgo della Città di Matino

Un vero e proprio viaggio nel tempo tra corti, frantoi ipogei e antichi palazzi

Il suggestivo borgo della Città di Matino è pronto ad accogliere la settima edizione del “Presepe Vivente”. L’evento è in programma per il 26 e 30 dicembre 2022 e il 6 gennaio 2023, dalle ore 18 alle 21 (con ingresso da piazza San Giorgio). L’organizzazione è curata dall’associazione “Amici del Presepe” in collaborazione con l’associazione “Vicoli d’Arte A.p.s.” e il Comune di Matino.

Quest’anno, l’iniziativa rientra nel progetto denominato “Le città dei Presepi” (insieme agli altri Presepi viventi che sono stati organizzati a Casarano, Tuglie, Sanarica Torrepaduli e Santa Maria di Leuca), per dare volto a una delle tradizioni popolari più sentite nell’animo della gente.

Presepe vivente a Matino
Foto Ufficio Stampa

Per l’occasione, saranno coinvolti più di cento figuranti, i quali oltre a indossare i costumi d’epoca,  interpreteranno le scene salienti della nascita del Redentore.  

Inoltre, il percorso di oltre 1 chilometro, vedrà  immergere ivisitatori, in un vero e proprio viaggio nel tempo tra corti, frantoi ipogei e antichi palazzi . 

«Dopo le restrizioni causate dalla pandemia, siamo pronti a riprendere questa intressante manifestazione natalizia. Il vero protaginista di questa settima edizione sarà il centro storico con le sue peculiarità e i suoi gioelli archittetonici»; affermano gli organizzatori.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Azzurro giallorosso, mai smettere di sognare

Next Article

Lecce, domani l’amichevole dei giallorossi a Udine

Related Posts
Total
0
Share