Prima il dovere (civile) e poi il piacere: a Lecce un lounge bar contro l’astensionismo!

A Lecce un’iniziativa singolare per combattere l’astensionismo

Viviamo un periodo che riteniamo complesso, articolato, importante e per questo motivo reputiamo opportuno cercare di coinvolgere le persone e provare ad avvicinarle alla partecipazione.

La prima grande occasione è quella di domenica 25 settembre 2022, quando milioni di cittadine e cittadini italiani saranno chiamati ad esprimere una preferenza che determinerà le sorti di questo Paese per i prossimi cinque anni.

Foto Ufficio Stampa

Si tratta di una data storica per la Repubblica italiana per diversi motivi: per la prima volta potranno votare per il Senato tutte le persone con più di diciotto anni. Inoltre, queste elezioni determineranno un nuovo Parlamento ridotto, composto da soli 600 rappresentanti, invece che 945.

E Opera Lounge – Lecce, pur di stimolare elettrici ed elettori all’esercizio di un loro diritto e dovere, intende rilanciare: un caffè gratis per ciascuna e ciascuno, dopo aver preso parte alle operazioni di voto.

«Non ci importa sapere le vostre preferenze politiche o il vostro voto – affermano gli ideatori dell’iniziativa –; siamo solo convinti che votare sia un diritto e un dovere di ogni cittadino e nel nostro piccolo vogliamo contribuire all’esercizio e al rispetto della nostra Costituzione. Dopo aver votato, vieni da Opera con la tessera elettorale e poi goditi il piacere di un buonissimo caffè dal sapore di libertà».

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Al via i lavori di restauro dell’altare dedicato a San Francesco di Paola nella Basilica di Santa Croce in Lecce

Next Article

Manuele Caggiula è il nuovo priore della confraternita di Parabita

Related Posts
Total
1
Share