Poche ore per il concertone Notte della Taranta a Melpignano: attese quasi 200 mila persone 

Pizziche, canti in griko e arbëreshë, pezzi strumentali, rap, pop e il gran finale dance con l’inno Calinitta: Melpignano si prepara alla lunga Notte della Taranta, questa sera dalle 22:30, che torna con la sua 25esima edizione dopo il biennio a porte chiuse, a far ballare nel piazzale dell’ex Convento degli Agostianiani la Puglia e non solo. 

La rassegna itinerante porta, quest’anno, Dardustnelle vesti di maestro concertatore con l’Orchestra Popolare che dà il cambio a Madame, questa volta nelle vesti di conduttrice. Super ospiti attesissimi di questo 2022, che vedenuovamente il pubblico sotto il palco, sono Stromae, Samuel Bersani, Marco Mengoni, Elodie e Massimo Pericolo. A loro si aggiungono Kety Fusco e Studio Murena.

“Ero terrorizzato all’inizio perché ho grande rispetto per la tradizione”, ha dichiarato Dardust. “Questo è un contesto culturale molto lontano dai miei schemi e, quando mi hanno chiamato di partecipare, ho pensato potesse darmi davvero nuova aria. Volevo innamorarmi di questa musica: ho chiesto tutte le informazioni del mondo, abbiamo passato giorni ad ascoltare e poi riscrivere i testi. È un’esperienza incredibile, che mi porterò nel cuore per tutta la vita”. 

Dardust – Foto Ufficio Stampa Notte della Taranta 

La cornice del palco del Concertone di Melpignano quest’anno è un’imponente struttura in acciaio ferroso e per la prima volta il palco è un mix di luminarie e videoled, forte richiamo alle luminarie che animano le feste patronali del Salento.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Il Lecce mette il turbo: anche Pezzella è un nuovo giocatore giallorosso 

Next Article

Lecce-Empoli, i convocati: ci sono già Umtiti e Pezzella 

Related Posts
Total
1
Share