Il Salento Book Festival continua, oggi Luca Bianchini a Cutrofiano 

Il Salento Book Festival fa tappa a CUTROFIANO con Luca Bianchini, scrittore, già direttore artistico del Salento Book Festival. In piazza Municipio alle 20.30 presenta il suo ultimo libro, “Le mogli hanno sempre ragione” (Mondadori).

Tra canzoni stonate, melanzane alla parmigiana, segreti inconfessabili e voci di paese in cui tutti parlano e nessuno dice, Bianchini scrive una commedia esilarante e ci fa vivere nella sua amata Polignano una nuova avventura ricca di colpi di scena, in cui tutte le tessere del mosaico si mettono lentamente a posto per rivelare una sorprendente verità. Dialoga con l’autore Davide Indino. Introducono la serata il sindaco di Cutrofiano Luigi Melissano e l’assessora alla Cultura Maria Lucia Colì.

Bianchini, mercoledì 27 luglio, alle 21.00, sarà sulla Rotonda di Lido San Giovanni a GALLIPOLI, dove alle 22.00 ci sarà anche il magistrato e saggista Nicola Gratteri con il libro “Complici e colpevoli” (Mondadori). Per gli appuntamenti di Gallipoli è necessaria la prenotazione sul sito https://www.salentobookfestival.it/registrati.php.

Il festival continuerà con la tappa di Tuglie, in programma giovedì 28 luglio: Nando Popu, voce dei Sud Sound System, al SBF22 porta in PRIMA NAZIONALE il suo libro “Li menati” (Edizioni Radici Future).

Il ricco calendario di luglio giunge a conclusione a Parabita sabato 30, con Antonio Caprarica che entra nelle vicende della famiglia reale inglese raccolte nei suoi volumi “Elisabetta. Per sempre regina” (Sperling & Kupfer) e “William & Harry. Da inseparabili a nemici” (Sperling & Kupfer).

Ingresso gratuito. Dettagli e il resto del programma, con gli appuntamenti di agosto, su www.salentobookfestival.it. Info 348/5465650.

Luca Bianchini a Cutrofiano

Total
2
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Dopo lo straordinario trionfo, Ultimo annuncia il nuovo tour 2023 negli stadi 

Next Article

Lecce, Colombo si presenta: “Grandissimo stimolo giocare per squadre come questa, che ti spinge a dare sempre di più”

Total
2
Share