IL MERCATO DELLE IDEE – Lecce e non solo

Dall’esperto Ochoa alla Salernitana ai movimenti di mercato delle concorrenti in chiave salvezza, facciamo il punto sulle principali trattative.

I giallorossi – quelli rimasti ad Acaya – sono al lavoro per preparare l’amichevole di dopodomani con l’Udinese. Intanto si rincorrono le voci di mercato, in casa Lecce e nella zona salvezza in generale. Facciamo il punto sulle principali trattative.

L’ultimo colpo

La notizia di ieri è il colpo in dirittura d’arrivo in casa Salernitana: si tratta dell’esperto portiere messicano Guillermo Ochoa (37 anni), recentemente protagonista con la sua nazionale ai Mondiali in Qatar. L’estremo difensore, storico baluardo della sua rappresentativa, arriva per sostituire l’infortunato Sepe alle prese con un problema muscolare che lo terrà fuori dai campi almeno per un po’. Un arrivo che aggiunge carisma e personalità ad una squadra che, tra gli altri, conta anche un altro importante nazionale protagonista ai Mondiali, Boulaye Dia.

Il conteso Bonazzoli

Federico Bonazzoli – Getty Images

A caccia di rinforzi anche le altre protagoniste in chiave salvezza. In particolare, tra le dirette concorrenti del Lecce, c’è grande fermato soprattutto per gli innesti in attacco. Cremonese e Verona si contendono Federico Bonazzoli, punta della Salernitana protagonista della salvezza dello scorso anno ed ora chiuso da Piatek e Dia. I clivensi in particolare propongono in cambio ai campani Djuric, vecchio idolo granata che tanto ha faticato nella prima parte di stagione in Veneto. Attiva anche la Sampdoria, che al di là delle difficili vicissitudini societarie lavora per migliorare una rosa fin qui alquanto deficitaria. Definita la cessione al Napoli dell’esperto terzino Bartos Bereszynski, i doriani sono al lavoro con la Juventus per ottenere l’arrivo del talento argentino Matias Soulé. Attivo anche lo Spezia, che ha chiuso per Salvatore Esposito dalla Spal. Un innesto di qualità in mediana, un centrocampista giovane ma con tante presenze alle spalle ed il debutto nella Nazionale di Mancini in Nations League nello scorso giungo, contro l’Inghilterra.

Marco Baroni – Allenatore del Lecce

Casa Lecce

In casa giallorossa a tenere banco sono state le dichiarazioni dell’allenatore Marco Baroni. In un’intervista a Calciomercato.com il tecnico ha ribadito che la società non si priverà di nessuno dei suoi gioielli a gennaio, respingendo al mittente le voci su Joan Gonzalez e capitan Hujlmand. Il tema caldo è quello della mezz’ala con caratteristiche di inserimento offensivo, la trattativa su Bove della Roma però pare complicarsi. Negli ultimi giorni, infatti, l’infortunio di Lorenzo Pellegrini e l’interesse da parte del Sassuolo hanno di fatto messo la trattativa in fase di stallo, con il Direttore Corvino pronto a cogliere tutte le opportunità alternative e ad accontentare il tecnico. Si lavora anche fronte uscite, con Tuia conteso da almeno tre società di vertice in serie B ma con il Lecce che non sembra interessato a privarsi di un centrale che ha dimostrato affidabilità nelle rotazioni e grande carisma all’interno delle dinamiche del gruppo.

Il rientro in campo è vicino ed in attesa di sviluppi in chiave mercato sarà fondamentale mantenere la concentrazione giusta per farsi trovare pronta ad una ripresa, il 4 gennaio, che non consentirà più nessuna distazione.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Solstizio d’inverno, è oggi 21 dicembre il giorno più corto dell'anno  

Next Article
Ceesay

Cessay: “La squadra si deve salvare, spero di fare tanti gol”

Related Posts
Total
1
Share