Il MERCATO DELLE IDEE – Bove e non solo

Dalle voci su Bove a quelle su Capitan Hjulmand, il punto della situazione

In assenza del campionato (mancano 27 giorni!) le voci di mercato infiammano i tifosi e i social. Bove e non solo, vediamo quali sono le più importanti del momento che riguardano i giallorossi.


Edoardo Bove è un 20enne centrocampista di qualità della Roma. Eclettico e duttile, il ragazzo può essere schierato sia da mezzala che da trequartista grazie alla sua abilità negli inserimenti offensivi e all’ottimo senso del gol. Romano de Roma, il suo idolo (anche per caratteristiche tecniche) è il Campione del Mondo Daniele De Rossi.

Ha debuttato con la Roma nel 2021, per trovare poi maggiori minuti e continuità nella stagione seguente e in quella attuale, agli ordini di Josè Mourinho. E’ nelle rotazioni sia in campionato che in Europa, dove l’anno scorso ha conquistato la Conference League. Giovane, con un discreto minutaggio ma soprattutto grande prospettiva, è il profilo giusto per questo Lecce che i giovani li fa crescere facendoli giocare. Un centrocampista ideale anche dal punto di vista tattico, in una mediana che nella prima parte di stagione, tolto il solo Gonzalez, si è dimostrata carente dal punto di vista realizzativo.


La Roma, e Mourinho, tuttavia, puntano molto sul ragazzo: per il trasferimento si parla di un prestito con diritto di riscatto per il Lecce e controriscatto per i capitolini fissato intorno ai 5 milioni di euro. Una trattativa che, secondo alcuni, servirebbe anche ad intavolare i rapporti tra le due società in vista dell’estate, quando il ds romano Tiago Pinto vorrebbe discutere dei talenti giallorossi, capitan Hjulmand su tutti, da portare, Lecce permettedo, nella Capitale.

Il Capitano del Lecce Morten Hjulmand


Fronte uscite la società è stata chiara: non verrà ceduto nessuno, se non chi lo chiederà espressamente. Gli indiziati sono quelli che hanno giocato meno, a partire da Bjorkengren, finito addirittura fuori rosa ed interessante per alcune società del campionato cadetto sia in Italia che all’estero. Cetin, Listovski ed Helgason, invece, non sono in lista partenti ma potrebbero rientrarlo in caso di richieste esplicite.

Per quanto riguarda le conferme, invece, importante il rinnovo di ieri di Joan Gonzalez fino al 2027, si lavora ora per quelli di Gallo e Gendrey che hanno fatto bene in questo avvio di stagione e stanno già attirando le mire dei grandi Club.


Il Direttore Corvino e il DS Trinchera sono al lavoro per accontentare tutti senza intaccare le potenzialità e la profondità di una rosa che, finora, ha dimostrato di essere assolutamente competitiva.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Melpignano si tinge di arcobaleno con lo speciale albero di Natale in Piazza San Giorgio

Next Article

Gonzalez: «Felice del rinnovo, ora lavoro per ripagare la fiducia della società»

Related Posts
Total
1
Share