“Ho visto il mondo”, il nuovo album dei Diplomatico e il Collettivo Ninco Nanco

Browse By

Diplomatico e il Collettivo Ninco Nanco è un’idea che nasce a fine 2017 tra tre amici: Francesco, originario di Taranto ma trapiantato in Veneto da quasi dieci anni e Giovanni e Alberto. Al gruppo si aggiungeranno Raul, alla batteria, originario di Reggio Calabria e Mt Ebrahim per quanto riguarda la produzione di video e foto. Il gruppo propone un repertorio originale che guarda alla musica mediterranea e ai grandi del cantautorato italiano. “Siamo attivi da meno di due anni ma abbiamo già tenuto un centinaio di concerti dal Friuli alla Sicilia e suonato in festival famosi a livello nazionale quali Home Festival e Sherwood Festival”, – ci dicono- Abbiamo all’attivo un Ep venduto in un migliaio di copie durante i nostri concerti ed ora è appena uscito il nostro primo disco che raccoglie 10 brani sviluppati la scorsa primavera, il disco s’intitola “Ho visto il mondo“.

L’album, registrato in primavera presso lo Studio True Colors da Mauro Santinello e mixato a Milano, contiene 10 brani dalle sonorità eterogenee, che variano dal folk al cantautorato. È proprio alla grande tradizione dei cantautori italiani che si ispirano i componenti del gruppo, primi fra tutti De Andrè e De Gregori, passando per Capossela. Il Collettivo guarda, invece, con sospetto la contemporanea musica indie, dalla quale si vuole assolutamente differenziare, proponendo un linguaggio innovativo e caratterizzato da una profonda ricerca lessicale.

“I nostri brani vogliono portare agli ascoltatori un messaggio” aggiunge la band. Qui potete ascoltare l’album.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *