Giornata della memoria e dell’accoglienza: appuntamento a Lecce il 3 ottobre con Amnesty International

Anche Lecce inserito nel circuito di mobilitazione di Amnesty International per chiedere nuovi percorsi di legalità delle politiche migratorie e ricordare le catastrofi marittime che si consumano nel Mediterraneo

In occasione del 3 ottobre, Giornata della memoria e dell’accoglienza in cui si ricorda il naufragio del 3 ottobre 2013 al largo di Lampedusa, che provocò 368 morti accertati e circa 20 dispersi, numeri che la pongono come una delle più gravi catastrofi marittime nel Mediterraneo dall’inizio del XXI secolo, Amnesty International Italia sarà presente in tutta Italia con una propria delegazione impegnata in laboratori e altre attività di educazione ai diritti umani.

Negli ultimi cinque anni sono state oltre 82.000 le persone intercettate in mare e riportate in Libia: uomini, donne e bambini andati incontro alla tortura, agli stupri, ai lavori forzati e alle uccisioni illegali.

La Guardia Costiera impegnata in un salvataggio in mare, foto dal web

L’appuntamento è per il 3 ottobre, anche a Lecce, in piazza Sant’Oronzo, alle ore 18, per un flash mob di sensibilizzazione alle tematiche.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Oggi a Galatina il “Festival Organistico del Salento” ospita Lorenzo Ghielmi

Next Article

Al Lecce manca la fame: finisce in parità il match contro la Cremonese al Via del Mare

Related Posts
Total
1
Share