Corvino sul calciomercato: «Abbiamo obiettivi che ci impongono step diversi»

Si è presentato questa mattina in conferenza stampa Assan Ceesay, il nuovo acquisto del Lecce ufficializzato poche settimane fa. Il direttore sportivo Corvino, a margine della conferenza di presentazione dell’attaccante ha, prima di tutto, voluto salutare Lucioni; un giocatore che, come ha dichiarato il direttore, ha dato molto a Lecce: “Concedetemi un pensiero ad un calciatore che abbiamo ceduto, credo condiviso: un grande professionista, un calciatore che a questo club ha dato tanto (Lucioni, ndr) e ne sentiremo tanto la mancanza. Abbiamo voluto assecondare il suo desiderio, quello di sentirsi ancora un protagonista a pieno regime in un campionato in cui potrà dare ancora tanto».

Sul calciomercato, dichiara: «Siamo in fermento, così come lo sono le parti che abbiamo contattato. Ma sapete bene che sono nomi secretati, non posso svelarli nell’interesse della trattativa. Per quanto riguarda il mercato, abbiamo molto da fare sia in entrata che in uscita. Noi cerchiamo sempre di raggiungere i nostri obiettivi guardando quello che abbiamo in casa; dopo di che andiamo a prendere, alle migliori condizioni possibili, i giocatori che possano giocare nel Lecce. Probabilmente qualcuno arriverà entro il primo luglio(data del ritiro in Trentino).

Corvino, Trinchera e Ceesay in conferenza stampa

Il Lecce dovrà avere in squadra fatta di giocatori capaci di interpretare non solo una fase di gioco, lo spiega il direttore sportivo giallorosso, Stefano Trinchera: «Cercheremo di prendere giocatori duttili che sappiano fare bene nelle due fasi, perché la serie A non ti permette di sbagliare come invece ti permette la serie B. Per cui prenderemo giocatori che sappiano fare entrambe le fasi».

«Stiamo in fermento, in ebollizione. Con tutta l’onestà e sincerità che ci contraddistingue sempre, noi cerchiamo di arrivare ai nostri obiettivi guardando sempre prima in casa. Teniamo conto di tutto, di quello che serve per un campionato. Si fa il mercato per migliorare quello che già si ha. Cercheremo di prendere giocatori che sappiano fare bene in tutte le fasi. Per alzare un po’ il livello dobbiamo cercare giocatori così».

Total
5
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Lecce, Ceesay si presenta: «Sono felice di essere a Lecce. Piazza importante»

Next Article

Lecce e Massimo ai titoli di “Coda”: per lui un accordo triennale con il grifone

Related Posts
Total
5
Share